Viale dell'Umanesimo 34/A 00144 Roma
comunicazioneinterna@verisure.it

Cosa significa digital reputation

Colloquio in azienda

Nel mondo HR sentiamo spesso parlare di “digital reputation”, ovvero le tracce che lasciamo sul Web attraverso i social con i nostri post, commenti, condivisioni e discussioni su forum e che svelano al mondo esterno chi siamo. È quindi molto importante avere una particolare cura della propria reputation e avere consapevolezza che quello che mettiamo in rete è facilmente reperibile da chiunque

CV e Social network: l’immagine che voglio comunicare all’esterno

I risultati di una ricerca condotta da Adecco e fornite nel Works Trends Study dicono che 7 recruiter su 10 usano i social network per lavoro e il 35% esclude candidati dopo averne consultato i profili social. Se hai appena inviato un CV per candidarti ad una posizione, domandati: Cosa voglio che l’azienda a cui aspiro sappia di me? I recruiter vanno alla ricerca di informazioni che riguardano l’ambito professionale e lavorativo, ma ci potrebbe essere il rischio di imbattersi in quale dato o immagine che possa influenzare la loro decisione.

5 consigli utili per migliorare la digital reputation

Segui questi semplici consigli per curare la tua immagine digitale e non farti trovare impreparato:
•Sii coerente con ciò che scrivi sul CV e sulla lettera di presentazione e quanto riportato sui social , ad esempio ciò che hai scritto e postato su Linkedin. Il curriculum deve essere in linea con il profilo Linkedin, quindi non inserire informazioni differenti rispetto a quello che si legge online e soprattutto tienilo sempre aggiornato.
Non vendere te stesso con un immagine falsa. E’ sempre meglio essere trasparenti sulle proprie competenze, evitando di dare false aspettative.
Googlizzati: Digitando il tuo nome e cognome sulla barra di ricerca Google si apriranno diversi contenuti legati alla tua persona. Verifica che non ce ne siano di compromettenti.
Non lasciare il tuo profilo aperto: la privacy è fondamentale, rendi pubblico solo ciò che ti dà un valore aggiunto e può essere interessante per te
Usa i social per fare personal branding. Soprattutto se lavori in ambito creativo alcune piattaforme possono essere un valore aggiunto. QrCode, Pinterest e Flickr ti permettono di mostrare i tuoi lavori e condividere la tua passione.
Il consiglio migliore rimane sempre quello di curare i profili social ed essere “presenti” online con post di qualità!